Karate (Mano Vuota)

Per scoprire la storia del Karate, dobbiamo partire dal To-de (Mano Cinese), che nasce come sistema di difesa a mani nude nell’isola di Okinawa, dove i vari stili di combattimento arcaici presenti sull’isola si fondono in un unico stile, diventando poi la mano di Okinawa e progenitrice del Karate.

Cosa allena il Karate

Il Karate è una disciplina sportiva che sviluppa la coordinazione degli arti superiori e inferiori, la lateralità, la coordinazione oculo-manuale e oculo-podalica, la mobilità articolare, la forza esplosiva e la rapidità, lo sviluppo dell’equilibrio statico e dinamico.

Praticare Karate non è soltanto mettere insieme dei movimenti, costruire delle sequenze tecniche, fare Karate è abbracciare uno stile di vita che comprende aspetti tecnici e salutistici.

Fare attività sportiva è molto importante non solo per gli adulti, ma anche per i bambini in quanto lo sport aiuta a sviluppare adeguatamente la struttura ossea e la muscolatura, regola il metabolismo ed è un ottimo modo per socializzare.

Perchè scegliere il Karate per i bambini?

Il karate è un’attività particolarmente adatta ai bambini e alle bambine. Grazie ad esso i piccoli imparano a conoscere il proprio corpo, a coordinare i movimenti, a sviluppare il senso dell’attenzione e la prontezza di reazione.

L’età ideale per iniziare a praticare quest’arte marziale è intorno ai sei anni. Prima di questa età i bambini non hanno ancora piena coscienza del proprio corpo e potrebbero non riuscire a coordinare i movimenti.

L’età del periodo scolare, dai sei ai dodici anni, è una fase sensibile dello sviluppo e della capacità di coordinazione, per questo è importante proporre ai giovani una valida attività socio e psico-motoria.

Attraverso il karate i bambini sviluppano la capacità di abbinare i movimenti degli arti superiori con quelli degli arti inferiori, e a muoversi armonicamente. Dal punto di vista fisico le arti marziali aiutano il corpo a svilupparsi in maniera equilibrata. Da quello emotivo, il karate offre ai giovani praticanti l’opportunità di raggiungere un equilibrio tra corpo e mente.

La grande ricchezza del bagaglio tecnico offerto dalla pratica del karate comprende infatti esercizi di psicomotricità preparatoria, esercizi individuali e a coppie. Con gli esercizi di gruppo i bambini imparano a gestire i rapporti interpersonali, a riconoscere nei compagni e nel gruppo dei termini di paragone e conseguentemente a far nascere un sano spirito di confronto in un clima amichevole e rispettoso degli altri.

Contattaci per avere ulteriori informazioni

Compila il modulo sottostante per avere maggiori informazioni senza impegno,
ti contatteremo al più presto per concordare con te il giorno e l’orario adatto per il colloquio conoscitivo.

    I campi contrassegnati da * sono obbligatori




    Questo sito è protetto da reCAPTCHA, il suo utilizzo è soggetto alla privacy policy e ai termini di utilizzo.
    Accetto l'informativa sulla privacy