Rieducazione funzionale

Con il termine Rieducazione funzionale si intende un insieme di trattamenti successivi al lavoro fisioterapico che hanno come scopo il ritorno alle normali attività sportive e/o quotidiane.

Ri-educare significa letteralmente educare nuovamente una funzione, quindi si presuppone che si sia perso il corretto uso di un sistema che va rieducato alla normale funzionalità. Le cause di questa deficità possono essere svariate: un intervento chirurgico, un incidente, un trauma generico.

Lo scopo della Rieducazione funzionale non è solo recuperare la forza dei muscoli attraverso il progressivo aumento dei carichi di lavoro, ma anche ristabilire il corretto rapporto di forza, lunghezza e tempo di attivazione dei muscoli che vengono implicati in ogni movimento. Questo avviene proponendo una sequenza didattica di esercizi che dal semplice vanno al più complesso nel rispetto dei tempi e delle capacità di apprendimento motorio del paziente.

Recupero tono muscolare

Il tono muscolare è il livello minimo di contrazione dei muscoli scheletrici la cui manifestazione è, per l’appunto, il mantenimento di una condizione di tonicità dove il muscolo appare sodo e non flaccido. La perdita di tono muscolare è rappresentata invece, in modo visibile, da una diminuita capacità di contrarsi e una maggiore flaccidità.

Se quindi un buon livello di tonicità è rappresentato da un muscolo compatto e denso, essendo l’apparato muscolare coeso a quello scheletrico, si evince che tutto ciò aiuta a mantenere più efficiente la forma, il supporto e la stabilità all’intero organismo.

Per mantenere costante il livello di tonicità muscolare è indispensabile l’allenamento. Una mirata e  corretta attività sportiva in palestra, un paio di volte alla settimana, permette ai nostri muscoli di ricevere il giusto stimolo ed ossigenazione e quindi mantenere un buon livello di efficienza.

Rieducazione funzionale pre e post intervento

La Rieducazione funzionale pre-intervento è per tutti coloro che sono in procinto di essere sottoposti ad un intervento di chirurgia ortopedica, perchè avere un buon tono muscolare ottimizza il recupero nell’immediato post-operatorio ed è importante iniziarla almeno 40/60 giorni prima dell’operazione chirurgica. Trattiamo casi di pre-intervento di pazienti che hanno in programma un’operazione chirurgica e che quindi devono arrivarvi al meglio delle condizioni fisico-muscolari.

La Rieducazione funzionale post-intervento segue invece l’intervento di chirurgia ortopedica ed ha come finalità quella di garantire al paziente un rientro rapido alla normalità ed alla ripresa dell’attività sportiva e/o lavorativa. Trattiamo casi post-operatori seguendone il recupero dopo la fisioterapia con lavori graduali, continui e progressivi che riguardano soprattutto il recupero del tono, la mobilità articolare, la coordinazione e lo sviluppo della forza muscolare.

Vuoi maggiori informazioni?

Compila il modulo sottostante per richiedere, senza impegno, maggiori informazioni circa il servizio di tuo interesse. Ti ricontatteremo al più presto!

    I campi contrassegnati da * sono obbligatori




    Questo sito è protetto da reCAPTCHA, il suo utilizzo è soggetto alla privacy policy e ai termini di utilizzo.
    Accetto l'informativa sulla privacy